Dott.ssa Laura Compagnone - Psicologa Psicoterapeuta - Catania | Antistress & Benessere
164
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-164,ajax_leftright,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-13.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
LO STRESS E LE MALATTIE STRESS-CORRELATE

Lo stress è una complessa reazione fisiologica globale dell’organismo con una spiccata accezione adattiva, che può tuttavia assumere un significato patogenetico qualora venga prodotta in modo troppo intenso, per lunghi periodi, o quando venga ostacolata nel suo regolare svolgimento.Infatti, lo stress è prodotto da situazioni di stimolo assolutamente fisiologiche (come un’attività sportiva o un rapporto sessuale) oltre che da stressor di varia natura potenzialmente dannosi per l’organismo (esposizione a freddo o caldo intensi, turni di lavoro insostenibili, ritmi attentivi troppo prolungati eccetera).

Può essere causa di stress qualsiasi fattore che va a perturbare l’equilibrio dell’organismo:

  • Eventi della vita particolarmente significativi, sia piacevoli che spiacevoli (matrimonio, nascita di un figlio, morte di una persona cara, divorzio, pensionamento, sopraggiungere di problemi sessuali eccetera);
  • Motivi lavorativi (fretta, eccesso di responsabilità, relazioni deteriorate, problemi con il capo ed i colleghi, crisi lavorative, mancanza di sostegno, turni di lavoro insostenibili);
  • Malattie organiche che generano stati di tensione psicofisiologici, che contribuiscono a loro volta al peggioramento della malattia stessa;
  • Cause fisiche (freddo/caldo intenso, abuso di fumo e di alcol, limitazioni gravi nei movimenti)
  • Fattori ambientali (ambienti rumorosi, inquinati);
  • Cataclismi (PTSD);
IL TRATTAMENTO FUNZIONALE ANTISTRESS & BENESSERE

Il modello Funzionale offre la possibilità di intervento sia di tipo preventivo, sia di cura nei casi in cui si sia già instaurato uno stato di stress cronico con conseguenze dirette sullo stato di salute, diminuendo così, il rischio di sviluppare patologie, o migliorando la qualità di vita di pazienti che hanno già in atto una patologia.

L’intervento viene preceduto dalla valutazione dello stato di stress, che viene effettuato attraverso la raccolta di parametri sia soggettivi durante il primo colloquio, sia attraverso la raccolta di dati mediante la misurazione integrata del continuum stress benessere.

Successivamente si elaborerà sulla base dei dati raccolti un intervento individualizzato da realizzare attraverso incontri individuali o di gruppo, alla cui conclusione si ripeterà la misurazione al fine di valutare i risultati ottenuti.

Il trattamento funzionale antistress è focalizzato in particolar modo sul’allentamento del controllo per diminuire il livello di attenzione e vigilanza, sul ripristino della respirazione diaframmatica (agendo sul sistema neurovegetativo e su tutti i sistemi vitali interni) e sulla mobilitazione di tutti i distretti corporei sciogliendo le zone di maggiore tensione.

Il benessere può essere raggiunto solo da una condizione di allentamento, che produce nella persona:

  • Miglioramento delle capacità attentive di memoria;
  • Riduzione dei pensieri e le fantasie negativi e ripetitivi;
  • Si abbassa il controllo sul piano fisiologico, con raggiungimento di  stati di rilassamento, riduzione del battito cardiaco, della pressione arteriosa e aumento della temperatura corporea;
  • Riavvio della voglia di progettare;
  • Riduzione di contratture e tensioni muscolari;
  • Miglioramento in senso positivo delle emozioni;

Intervenire sulle condizioni di stress cronico vuol dire prevenire l’insorgere di patologie ad esso connesse (come quelle autoimmuni) o migliorare la qualità di vita e forse anche il decorso di chi già ha sviluppato malattie e vive una condizione di malessere che colpisce, nell’ottica dell’integrazione, l’intero Funzionamento della persona, perché è sempre la persona intera che si ammala e mai solo una parte di essa.

Category
Servizi